ADR: Lega consumatori organizza incontro tra imprese e associazioni consumatori

01/10/2018

 

In risposta al salto culturale in atto sulla interpretazione del ruolo dell’impresa chiamata a misurarsi con le ragioni dello sviluppo sostenibile e quindi a incorporare progressivamente nel suo operare anche l’aspetto sociale e ambientale, tende a crescere la domanda di andare oltre la conciliazione paritaria riconosciuta a livello europeo e italiano a livello istituzionale.

Si è tenuto a Ronchi di Massa il Seminario nazionale della Lega Consumatori, che ha raccolto la partecipazione di più di 60 tra operatori e dirigenti. Da qui la proposta del tema di dibattito: “La crescita delle disuguaglianze in Italia: è possibile costruire un contributo di aiuto e di crescita delle persone e delle famiglie con il rapporto di collaborazione fra imprese e associazioni dei consumatori.

Hanno partecipato: Romolo Giacani di Poste Italiane; Francesco Santangelo di Eni; Mauro Ugolini di Intesasanpaolo; Claudio Fiorentini di Enel; Leone Vitali di Vodafone; Silvia Pedrotti di A2A; Margherita Ferrazza di Edison; Giacomo Carbonari di Forum Ania Consumatori; Antonio Russo Consigliere di Presidenza nazionale Acli con delega alle politiche del consumerismo.

Un momento di crescita, di confronto, di scambio, ma soprattutto una riconferma della capacità della Lega Consumatori di impegnarsi nella formazione continua per consentire una crescente tutela dei consumatori.