Celebrato il sesto congresso nazionale della Lega Consumatori: rieletto Presidente Nazionale Pietro Praderi

29/10/2019

COMUNICATO STAMPA

 

Milano 29 ottobre 2019 -  Non è mancato il confronto al 6° Congresso Nazionale di Lega Consumatori, svoltosi a Milano il 25 e 26 ottobre 2019.

Presenti i rappresentanti di oltre 30.000 iscritti che, guardando con occhio concreto e critico le nuove realtà che si palesano alle persone, hanno effettuato spunti, riflessioni e proposte.
Esaminati i problemi più vicini alle persone (le problematiche con le utenze, con il sistema bancario, le nuove tecnologie, i rapporti con gli enti) che vengono portati all'attenzione degli oltre 100 sportelli presenti in tutte le regioni italiane e trattate nei convegni per i cittadini organizzati anche nelle varie sedi periferiche.
Lega Consumatori, nata nel 1971, ha saputo osservare ed agire d'anticipo rispetto ai tempi, lottando perchè i consumatori potessero interloquire, su un problema, alla pari con le grandi società, sostenendo la conciliazione nelle varie forme ed effettuando continui corsi di formazione per avere volontari preparati e comparti operativi di specialisti per studiare e confrontarsi a tutti i tavoli di lavoro.
E dopo la vittoriosa raccolta firme di Eat -Original (che vedrà una pronuncia obbligatoria dell'Unione Europea) proposta alle persone come nuova frontiera per una consumatore attento e consapevole ecco una nuova sfida a cui l'associazione risponde prontamente: fare dell'ecologia integrale un nuovo sistema operativo: la crisi sociale ed ambientale sono solo i due lati di una stessa moneta...ma per affrontarla non bastano gli slogan...ma occorre partire dal quotidiano di ogni sigolo individuo.
E dopo i dibattiti e gli interventi, l'assemblea ha confermato come Presidente PIETRO PRADERI, la persona che, dall'origine, non ha mai perso l'ottimismo, nemmeno nei momenti più difficili ed ha eletto i 33 membri del Consiglio Nazionale, scelti tra persone competenti, strutturati nelle esperienze e, soprattutto, come dice il Presidente .."badate bene...per fortuna ci sono tanti.. giovani!!".
E tra abbracci, lacrime e sorrisi...Lega Consumatori riparte immediatamente, con i suoi volontari, dalla base e da tutte quelle categorie inascoltate che spesso non interessano alle alte sfere.